04 novembre 2008

Comunicato del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso sul 1° Seminario organizzato dal Forum Cattolico-Musulmano


Vedi anche:

Parla Samir Khalil: "L’alfabeto della convivenza fra Cattolici e Musulmani" (Paolucci)

FORUM CATTOLICO-MUSULMANO: LO SPECIALE DEL BLOG

Il magistero di Pio XII e la comunicazione: "Sulle onde della radio navigava la voce della Chiesa" (Osservatore Romano)

"Rivoluzione" in Vaticano: entra la meritocrazia (Galeazzi). Malumore fra i prelati rigoramente anonimi :-)

Dialogo islamo-cristiano: Benedetto XVI si iscrive nella logica del Concilio e di Giovanni Paolo II ma con maggiore chiarezza e fermezza (La Croix)

Scienza e religione al di là degli stereotipi: "Il big bang il gesuita e l'ebreo" (Lucetta Scaraffia)

Vergognosa omissione dei media: la delegazione ebraica ha espresso solidarietà per il massacro dei Cristiani in India ma nessuno ne ha parlato!

Padre Lombardi: "Il Papa andrà in Africa a portare un messaggio di speranza" (Radio Vaticana)

Il primo incontro del forum cattolico-musulmano: "Una scelta per il futuro" (Osservatore Romano)

Cattolici ed Islam-L’esigenza della verità. Intervista all’imam Yahya Sergio Yahe Pallavicini (Sir)

Pedofilia nella Chiesa: la svolta attesa e coraggiosa di Benedetto XVI (Cesare Fiumi)

Al via domani in Vaticano il forum cattolico-musulmano

Padre Samir: "Cristiani e Musulmani: riprende il dialogo grazie al Papa ed alla lectio di Ratisbona" (Asianews)

Benedetto il predicatore: 27 omelie di Papa Ratzinger raccolte in un unico volume a cura di Sandro Magister (Ravasi)

Card. Tauran su incontro islamo-cattolico in Vaticano: "Un capitolo nuovo" (La Croix e Sir)

Il Papa: "La morte prematura di una persona a noi cara diventa un invito a non attardarci a vivere in modo mediocre, ma a tendere al più presto alla pienezza della vita"

Una riflessione sulle parole del Papa all’Accademia delle scienze (Doldi)

Un nuovo altare alla Cattedra in San Pietro

Un esempio di come si crea confusione nella mente dei semplici: il Gesù del cardinale Martini

Ernesto Galli Della Loggia: "Le spalle al Cristianesimo - Le uccisioni dimenticate" (Corriere)

Tra il Papa e l’eretico la spunta Galileo (Maniaci)

Enzo Bianchi: "Il Libro al centro dell’ultimo sinodo: sale della pace, va diffuso anche fra le culture orali" (La Stampa)

Evoluzione e Creazione: in Vaticano piena libertà di discussione, voglia di capire senza vincoli (Politi)

COMUNICATO STAMPA DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO , 04.11.2008

Inizia questa mattina, 4 novembre, e durerà fino a giovedì 6 novembre il 1° Seminario organizzato dal Forum Cattolico-Musulmano (Catholic-Muslim Forum), istituito dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e da esponenti musulmani a seguito della Lettera aperta indirizzata il 13 ottobre 2007 a Sua Santità Benedetto XVI e ad altri Capi di Chiese e Comunità ecclesiali da 138 personalità musulmane e della risposta data il 19 novembre 2007, a nome del Santo Padre, dall’Em.mo Cardinale Segretario di Stato.

Il Seminario ha per tema "Amore di Dio; amore del prossimo", che sarà sviluppato secondo due linee di approfondimento: il primo giorno sarà dedicato ai "fondamenti teologici e spirituali", mentre il secondo giorno sarà centrato su "dignità della persona umana e mutuo rispetto". Su ciascuno di questi due sotto-temi sarà presentata una relazione da parte cattolica ed una da parte musulmana, che saranno di base per i successivi dibattiti.

Per il terzo giorno è prevista l’Udienza del Santo Padre ai partecipanti al Seminario. Nel pomeriggio, alle ore16.30, presso la Pontificia Università Gregoriana, avrà luogo una sessione pubblica durante la quale sarà resa nota la Dichiarazione comune approvata al termine delle sessioni. Inoltre, interverranno sul Seminario un rappresentante musulmano ed uno cattolico, i quali potranno rispondere ad eventuali domande attinenti allo stesso Seminario.

Parteciperanno all’incontro, per ciascuna parte, 29 persone tra esperti, autorità religiose e consiglieri.

Bollettino Ufficiale Santa Sede

1 commento:

Anonimo ha detto...

Raffaella, oggi inizia anche un importante congresso da tener d'occhio, viste anche le polemiche scatenatesi alcune settimane fa riguardo le posizioni rispettabilissime della prof. Scaraffia:

TRAPIANTI: AL VIA A ROMA CONGRESSO MONDIALE 'A GIFT FOR LIFE'

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''A gift for life. Considerations on organ donation'' e' il tema del Congresso mondiale sulla donazione degli organi che si apre il 6 novembre prossimo a Roma su iniziativa del Centro Nazionale Trapianti (CNT), dalla Pontificia Accademia Pro Vita (PAV) e dalla Federazione Internazionale delle Associazioni di Medici Cattolici (FIAMC). Nel corso dei lavori - fino all'8 novembre - verranno presentati e discussi gli aspetti scientifici, etici, legali e organizzativi del processo della donazione, con particolare riguardo alla presentazione dei dati relativi all'attivita' di donazione e trapianto nei vari Paesi.
Le sessioni in programma per la prima giornata tratteranno dello stato attuale del sistema trapianti a livello internazionale, a partire dall'evoluzione storica della scienza trapiantologica e della donazione d'organi, per arrivare a trattare i temi del fabbisogno e del traffico d'organi a livello mondiale. La seconda giornata sara' dedicata agli aspetti etici e antropologici della donazione, con un confronto sugli elementi teoretici, etici e legislativi relativi all'espressione di volonta'. La sessione finale, che si terra' la mattina del terzo giorno, sara' incentrata sul ruolo dei mass media nella promozione della cultura della donazione.
Al termine della mattinata di venerdi', i partecipanti al Congresso incontreranno il Santo Padre Benedetto XVI.
res-mpd/sam/alf
P.s. Scusa l'OT
Alessia