26 giugno 2008

La splendida udienza generale di ieri nei titoli dei giornali di oggi

Il Panama di Napolitano e il Saturno di Ratzinger (Il Mattino)

Due "ape" piaggio per il papa (Repubblica)

"Benedetto xvi non veste prada" (Repubblica)

L'annuncio del Vaticano: «Il Papa non veste Prada» (Corriere della sera)

Un'Ape per Benedetto XVI (Corriere)

Colaninno regala due veicoli Ape-Calessino a Papa Ratzinger (Il Sole 24 Ore)

Piaggio, Colaninno incontra il Papa E festeggia il 60° anniversario dell'Ape (Il Resto del Carlino)

CITTA' DEL VATICANO — Il Papa non veste Prada. Parola dell'Osservatore Romano (Il Resto del Carlino)

e per concludere in bellezza:

Il Papa sull’Ape della Piaggio (Il Tirreno)

Interessante vero? Nessun cenno alla catechesi ma solo all'effimero.
Del resto e' normale: siamo in estate e forse si pensa che i lettori abbiano due neuroni di cui uno al mare e l'altro in montagna...

R.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissimo questo tuo mix, è molto indicativo di una società non messa molto bene! Spero che si discosti da questo almeno Avvenire. Ciao, Marco

Raffaella ha detto...

Ciao Marco, Avvenire riporta per bene tutta la catechesi :-)

mariateresa ha detto...

era da immaginarsi.
C'è un modello pedagogico che mette in guardia gli insegnanti dal trattare gli alunni come dei cretini con il concreto rischio che si adeguino al modello proposto e lo diventino a tutti gli effetti.
Da parte di certi media deve esserci proprio questo problema: vogliono far diventare il lettore un completo cretino e così lo trattano.E' la fiera delle idiozie e dell'effimero. Ma quando mai in redazione hanno voglia di riflettere sulla catechesi? ma scherzi?Meglio parlare delle scarpe, del cappello, del ciuffo di capelli (ho letto anche questo in passato) e via sciocchezzando.
Naturalmente questo comportamento può portare a una eterogenesi dei fini: cioè che la cretinisia perseguita per destinatario del messaggio, contagi anche l'emittente del messaggio stesso.

Anonimo ha detto...

Ciao Raffaella, posso chiederti un'informazione tecnica? Non sono un grande esperto in tecnologia... Io ho la parabola e il decorder senza nessun abbonamento a Sky o altro. Posso vedere solo alcuni canali. Io penso che KTO, un canale cattolico francese, si possa vedere in un qualche modo. Ma girando tra i 1000 canali disponibili non l'ho visto. C'è una modalità per avere accesso ad altri canali stranieri? Grazie! marco

Raffaella ha detto...

Ciao Marco, non ne ho la minima idea perche' Sky mi consente di vedere gia' molti canali stranieri.
Magari pero' altri del blog ne sanno di piu'...

gemma ha detto...

Peccato perchè alla fine la splendida catechesi di ieri è passata inosservata e questa è la prova che non è il Papa a disinteressarsi di Cristo e ad interessarsi di cose frivole come il saturno o le scarpette ma la stampa che dovrebbe seguirlo e che non è chiaramente all'altezza di ciò di cui spesso si eleva a giudice.

Anonimo ha detto...

Grazie, comunque! Se c'è qualcuno che sa dirmi qualcosa su come arrivare a vedere KTO, un canale cattolico francese, con la parabola...

Avviso i naviganti che nella sezione delle celebrazioni liturgiche del sito del Vaticano è stato reso noto il libretto della celebrazione dei primi vespri di sabato in San paolo. Ciao, Marco

mariateresa ha detto...

beh, Gemma grazie a Dio, comunque son in molti ad apprezzare le catechesi del Santo Padre. Ieri sono stata alle librerie Paoline e il suo libro sugli Apostoli andava a ruba.

elena ha detto...

per anonimo marco/kto, se il tuo decoder ha la possibilita' di inserire manualmente i canali basta dare la frequenza su cui si trova kto, e sapere se la tua parabola e' puntata sul satellite Astra o su HotBird(probabile questa)
ma su questi dettagli vai nel sito di kto nella sezione "recevoir kto"