20 maggio 2008

VISITA DEL PAPA A SAVONA E GENOVA: I VIDEO


VISITA DEL PAPA A GENOVA

I video di Radio Vaticana/CTV

Papa a Genova: la Chiesa chiamata a dare comunione al mondo

Puntare sui giovani: il messaggio del Papa nella cattedrale di Genova

I giovani e la vera giovinezza

Il Papa visita l'Ospedale Gaslini di Genova: un incontro con la sofferenza e la speranza

SERVIZIO DI SKYTG24 (1)

SERVIZIO DI SKYTG24 (2)

SERVIZIO DI SKYTG24 (3)

VISITA DEL PAPA A SAVONA

VIDEO RADIO VATICANA/CTV

SERVIZIO DI SKYTG24

Vedi anche:

VISITA PASTORALE DEL PAPA A GENOVA E SAVONA(17-18 MAGGIO 2008): LO SPECIALE DEL BLOG

DISCORSI ED OMELIE DEL SANTO PADRE A GENOVA E SAVONA

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Vorrei Esprimere apprezzamento per la copertura televisiva del viaggio del Santo Padre a Genova e Savona, che mi hanno detto è stata tutta del CTV.
Sbaglio o è stata la prima volta che un viaggio in Italia è stata completamente teletrasmessa permettendo a tutti di vivere momenti così intensi?
P.s. la Rai dov'era?

Raffaella ha detto...

La Rai si e' distinta per la sua assenza.
Tutto il lavoro e' stato fatto dal CTV e da Skytg24.
R.

CENTRO ACCOGLIENZA ha detto...

Cappella della Sapienza Università’ di Roma
invita all’incontro:


PER LA FORMAZIONE SCIENTIFICA ED ALTRI SAPERI
venerdì 23 maggio 2008 - ore 19,00

Caravita - via del Caravita, 7
(tra via del Corso e la chiesa di S. Ignazio)

presentazione del libro

Ratzinger - Galileo alla Sapienza
Il caso Galileo: il metodo scientifico e la Bibbia

di Giancarlo Pani e Vincenzo D’Adamo - Sigma Edizioni-2008

intervengono
Luciano Maiani
Presidente del CNR Docente di Fisica Teorica alla Sapienza
Giorgio Israel
Docente di Storia della Matematica alla Sapienza
Giancarlo Pani
Docente di Storia del Cristianesimo alla Sapienza

modera
Josè Funes
Direttore della Specola Vaticana

Lettura di testi di Galileo: Marcella Iandolo
Accompagnamento musicale: Beppe Frattaroli
Proiezione del DVD: A Benedetto XVI… dalla Cappella della Sapienza


Dedicato a p. Angelo Secchi (1818-1878)
Astronomo, Gesuita, Sacerdote del Collegio Romano

sapienza@gesuiti.it
www.uniroma1.it/cappella

COMUNICATO

PER LA FORMAZIONE SCIENTIFICA ED ALTRI SAPERI
venerdì 23 maggio 2008 - ore 19,00




Con l’incontro del 23 maggio 2008 desideriamo prendere in considerazione le grandi questioni che animano o inquietano la formazione scientifica oggi e riflettere sulla loro rilevanza antropologica, etica e sociale. Nel contesto delle attuali tensioni culturali e della ricerca che attraversa il mondo accademico e quello ecclesiale, non è scontato che la formazione scientifica si concepisca, si sviluppi e si rapporti ad altri “saperi” propriamente umanistici, morali e religiosi, così come testimonia, invece, la migliore proposta filosofica e teologica.

Le vicende del gennaio scorso – la mancata visita del Papa alla Sapienza e quanto ne è scaturito – sollecitano un confronto che vada al di là delle specifiche appartenenze o delle dinamiche “istituzionali”, per prestare attenzione al senso fondamentale dell’ essere e dell’ agire in Università: contribuire alla crescita e alla formazione integrale dei giovani cittadini del nostro Paese. Una formazione professionale e culturale aperta, critica, completa, competente, responsabile…In questa luce anche la presa di posizione nel libro “Ratzinger-Galileo alla Sapienza”, che presentiamo con p. Giancarlo Pani, intende offrire lo spunto per ricondurre la nostra riflessione – a partire dal “metodo scientifico e la fede religiosa” - nell’esercizio del pensiero obiettivo e quindi al servizio di una formazione corretta. A tal fine accogliamo con vivo interesse il competente contributo di ricerca e di riflessione dei Relatori: i professori Maiani, Israel, Pani della Sapienza e Funes direttore della Specola Vaticana.

L’incontro si terrà in un luogo simbolico, significativo per la formazione scientifica, filosofica e teologica dei Gesuiti: l’oratorio del Collegio Romano, in via del Caravita, nei pressi della Chiesa di Sant’Ignazio. L’iniziativa è dedicata alla memoria del gesuita p. Angelo Secchi, astronomo, teologo e sacerdote.

P. Vincenzo D’Adamo S.I.