21 maggio 2008

VISITA DEL SANTO PADRE A SANTA MARIA DI LEUCA E BRINDISI: IL PROGRAMMA UFFICIALE


VISITA PASTORALE DEL PAPA A SANTA MARIA DI LEUCA E BRINDISI (14-15 GIUGNO 2008): LO SPECIALE DEL BLOG

VISITA PASTORALE DEL SANTO PADRE A SANTA MARIA DI LEUCA (14 giugno 2008)

Il programma ufficiale della sosta di Benedetto XVI a Leuca:

Sabato 14 giugno 2008

15.00 Partenza del Papa dal Vaticano per Ciampino

15.30 Partenza dell’aereo dall’aeroporto di Ciampino per Galatina

16.30 Arrivo all’aeroporto militare “Fortunato Cesari” di Galatina

Partenza in elicottero per Leuca

16.50 Arrivo a Leuca - Punta Ristola, dove lo attendono:

Il vescovo di Ugento mons. Vito De Grisantis
Il rappresentante del Governo italiano
L’Ambasciatore italiano presso la Santa Sede Antonio Zanardi Landi
Il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola
Il Prefetto di Lecce Gianfranco Casilli
Il Presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino
Il Sindaco di Castrignano del Capo Antonio Ferraro
Il Nunzio apostolico in Italia mons. Giuseppe Bertello
.

Partenza del corteo papale, con tre auto (la prima quella del papa) lungo il percorso del lungomare Cristoforo Colombo di Leuca con passaggio presso il porto turistico.

17.15 Arrivo al Santuario, dove lo accoglierà il rettore del Santuario

Preghiera del papa davanti all’altare della Madonna
Preparazione per la Santa Messa
.

17.30Inizio celebrazione eucaristica, con i saluti del vescovo della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca mons. Vito De Grisantis

19.15 Partenza del papa per Punta Ristola

19.30 Partenza dell’Elicottero per Brindisi

(Dal sito della Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca)

VISITA PASTORALE DEL SANTO PADRE A BRINDISI (14-15 giugno 2008)

Il programma ufficiale della sosta di Benedetto XVI a Brindisi:

Sabato 14 giugno 2008

Ore 20.00 Arrivo di S.S. Benedetto XVI, atterraggio in via Spalato.

Accoglienza da parte delle Autorità. Alla scaletta dell’elicottero il Santo Padre è accolto da: S.E. Mons. Rocco Talucci, Arcivescovo di Brindisi – Ostuni; Rappresentante del Governo Italiano; S. E. il Signor Antonio Zanardi Landi, Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede; On. Nichi Vendola, Governatore della Regione Puglia; Dr. Mario Tafaro, Prefetto di Brindisi; On. Domenico Mennitti, Sindaco di Brindisi; Dr. Michele Errico, Presidente Provincia di Brindisi.

Terminato il saluto le Autorità civili precedono il corteo papale al luogo dell’incontro con la città.

Trasferimento in papamobile verso piazzale Lenio Flacco.

Ore 20.30 PIAZZALE LENIO FLACCO: Accoglienza festosa dei giovani, incontro e saluto della città.

Indirizzo di saluto del Rappresentante del Governo Italiano
Indirizzo di saluto del Sindaco, On. Domenico Mennitti.
Saluto del Santo Padre


Al termine, il Santo Padre rientra in Episcopio dove trascorrerà la notte.

Domenica 15 giugno 2008

Ore 9:00 Il Santo Padre incontra nella cappella dell’Episcopio le Suore di Clausura della diocesi.

Ore 9:30 Il Santo Padre lascia l’Episcopio e, in papamobile si reca a Sant’Apollinare.

Ore 10:00 Zona SANT’APOLLINARE: Celebrazione Eucaristica.

Ore 12 Recita dell'Angelus

Al termine il Santo Padre rientra in Episcopio per il pranzo

Ore 16.30 Visita alla Basilica Cattedrale
Adorazione del Santissimo Sacramento e incontro con i Sacerdoti e i Seminaristi della diocesi
.

Ore 17.00 partenza in papamobile per l’Aeroporto Militare “O. Pierozzi”

Alla scaletta dell’Aereo il Santo Padre si congeda dalle Autorità che lo hanno accolto all’arrivo.

(Dal sito della diocesi di Brindisi-Ostuni)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Io mi chiedo come si faccia a dire che il papa sia stanco, sono aumentati i viaggi apostolici per durata e per intensità (non sono come quelli di GPII, ma lasciano certamente il segno) e sono aumentate le visite pastorali, ognuna di due giorni. senza trascurare le celebrazioni ordinarie sempre molto curate e preparate dal Papa. Sono felice di ciò perchè così tutti quelli che avevano pregiudizi sul papa si ricredano vedendoli dal vivo e sopratttutto ascoltandolo! Marco

euge ha detto...

Ben detto Marco! Hai ragione! In più di una occasione e questo è accaduto sia per il viaggio negli Stati Uniti e sia per il viaggio a Genova e Savona, ho avuto modo di sentire addirittura mentre andavano le dirette dall'emittente telepace, commenti sulla presunta stanchezza del Papa, sulla sua età e tante belle altre cose che, mi hanno spinto, mio malgrado, a scrivere una lettera di osservazioni proprio su questo argomento. Meno male Marco, che i fatti e le evidenze li smentiscano clamorosamente ogni volta.

antonio ha detto...

Grazie al Papa abbiamo avuto dei notevoli disagi di ristrutturazione in tutta la città di Brindisi con molte conseguenze.
In compenso adesso abbiamo una città rinnovata sempre grazie al Papa (spero torni presto)
Antonio da Brindisi