27 aprile 2008

IL PAPA ORDINA 29 NUOVI SACERDOTI


Vedi anche:

SANTA MESSA CON ORDINAZIONI SACERDOTALI: DIRETTA IN CORSO

Storia e attualità di un'esperienza monastica femminile ambrosiana: "Alla mensa imbandita di Ambrogio" (Osservatore)

Il Papa ai giovani dell'Île-de-France riuniti a Lourdes: "Come Maria lasciatevi guidare per fare qualcosa di grande"

Le Figaro scopre che il Papa è anziano ma Benedetto parte per un nuovo tour (Tornielli)

Articolo-bufala de "Le Figaro": le dichiarazioni di Padre Lombardi all'Agi

Vergognoso l'articolo de "Le Figaro" e incredibile la pubblicità data alle insinuazioni da parte delle agenzie italiane

Mons. Sgreccia: "La risoluzione sull'aborto del Consiglio d'Europa, un'affermazione contraria ai diritti umani" (Osservatore Romano)

Messa tridentina, Mons. Monari (Brescia) chiarisce: "La decisione spetta ai parroci non al vescovo"

George Weigel: "Benedetto negli Usa fa l'americano e s'intende con Bush" (Occidentale)

LA STORICA VISITA DEL PAPA A NEW YORK: LO SPECIALE PER IMMAGINI DEL WASHINGTON POST

Sandro Magister: «Benedetto XVI mi ricorda sant'Agostino: è teologo e pastore insieme. Attira le folle e fa riflettere» (Tracce)

IL PAPA A PARIGI E LOURDES A META' SETTEMBRE (STAMPA FRANCESE)

Numero unico de "L'Osservatore Romano" sul Papa negli USA

VIAGGIO APOSTOLICO DEL PAPA NEGLI USA (15-21 APRILE 2008): LO SPECIALE DEL BLOG (rassegna stampa, notizie, avvenimenti)

PAPA: SATANA E' ACCUSATORE PER ANTONOMASIA

Satana e' "l'accusatore per antonomasia" e Gesu' e' "venuto per difendere l'uomo" dal maligno. Benedetto XVI ha voluto ricordarlo oggi, nell'omelia della solenne messa celebrata nella Basilica Vaticana per ordinare 29 nuovi sacerdoti della diocesi di Roma. "Nel momento in cui Cristo, compiuta la sua missione, ritorna al Padre, questi invia lo Spirito, come Difensore e Consolatore, perche' resti per sempre con i credenti abitando dentro di loro", ha aggiunto il Pontefice sottolineando che proprio in questo modo "tra Dio Padre e i discepoli si instaura, grazie alla mediazione del Figlio e dello Spirito Santo, una relazione intima di reciprocita". Ma, ha avvertito Papa Ratzinger, "senza l'amore per Gesu', che si attua nell'osservanza dei suoi comandamenti, la persona si esclude dal movimento trinitario e inizia a ripiegarsi su se stessa, perdendo la capacita' di ricevere e comunicare Dio". Al termine dell'omelia, il Papa ha conferito l'ordinazione presbiterale imponendo ai diaconi le mani. "Un segno inseparabile dalla preghiera, della quale costituisce un prolungamento silenzioso", ha detto il Pontefice ricordando che "senza dire parole, il Vescovo consacrante e dopo di lui gli altri sacerdoti pongono le mani sul capo degli ordinandi, esprimendo cosi' l'invocazione a Dio perche' effonda il suo Spirito su di loro e li trasformi rendendoli partecipi del Sacerdozio di Cristo". "Si tratta di pochi secondi, un tempo brevissimo, ma carico di straordinaria densita' spirituale", ha concluso.

Agi

PAPA/ ORDINA SACERDOTI A SAN PIETRO, C'E' ANCHE UN IRACHENO
A mezzogiorno Regina coeli

Città del Vaticano, 27 apr. (Apcom) - Il Papa presiede una messa per l'ordinazione di 29 nuovi sacerdoti, questa mattina nella basilica di San Pietro. Tra di essi vi è anche un iracheno, Robert S. Jarjis, del patriarcato caldeo di Baghdad, a testimonianza della costante attenzione riservata dal vaticano alla minoranza cristiana in Iraq. Gli altri diaconi sono della diocesi di Roma.

La cerimonia è iniziata attorno alle 9.30. A mezzogiorno, come di consueto, Benedetto XVI reciterà il Regina coeli dalla finestra del suo studio, nel palazzo apostolico vaticano.

1 commento:

Danielle Vergne ha detto...

magnifica celebrazione....con le lacrime di un nuovo sacerdoto...immagine impossibile da dimenticare!!!