18 aprile 2008

Il Papa sorprendente: articolo di "Le Tablet"

Su segnalazione di Mariateresa chi conosce l'inglese puo' leggere questo sorprendente articolo della rivista liberal "The Tablet" che rivaluta Benedetto soprattutto sotto il profilo umano (era ora!):

This surprising Pope

4 commenti:

brustef1 ha detto...

Al solito: la grandezza di Benedetto è compresa da laici e liberal prima che da tanti cattolici "adulti". Non sarà che questi ultimi sono intrisi di pregiudizi "post-conciliari"?...

Anonimo ha detto...

The Tablet è da anni che sta in guerra con Ratzinger e Mickens (il corrispondente a Roma) più volte si è augurato che il pontificato sia breve. Forse hanno capito che vento è girato. Cordiali saluti, Eufemia

Cindy ha detto...

In ogni caso mi sempra che B16 che molti in Europa bollano( o bollavano) come tradizionalista intransigente, sia più apprezzato in paesi considerati di cultura progressista(come appunto gli Usa) Interessante!

euge ha detto...

Per brustef1 altro che intrisi io direi ossessionati che è molto più grave. Molti " cattolici adulti " purtroppo, nella loro ostinazione nel vedere minacciato da questo Papa il Concilio, accusa peraltro falsa ed inconsistente, manifestano una ristrezza di vedute ed una durezza di cuore e di spirito degna dei peggiori conservatori. Infatti, non è con la negazione della tradizione a tutti i costi, che si attua il progresso; io trovo che il progresso vero deve avere una solida base da cui partire e questo in tutte le cose altrimenti, rischia di diventare qualcosa di vano ed estremamente fragile e dispersivo.