4 luglio 2008

La proposta : "Benedetto XVI e Alessio II s´incontrino a Bari" (Tummino)


Vedi anche:

IL RIAVVICINAMENTO FRA CATTOLICI E ORTODOSSI

Gli atei all'attacco del Papa che legge la Bibbia in TV. Come mai ce l'hanno solo con il Papa e non con gli Ebrei, i Protestanti e gli Ortodossi?

Ingrid Betancourt: saro' ricevuta da Benedetto XVI la prossima settimana

“Papa Pacelli beato”? Gli ebrei: che errore (Galeazzi)

Novena per il nostro amico Germano

Il Papa riconosce il martirio di un sacerdote ucciso nelle Foibe (Agi)

UN COMITATO PER PIO XII: COMUNICATO STAMPA ED APPELLO

A colloquio con l'arcivescovo Monterisi, segretario del Collegio cardinalizio: "Accanto al Papa per servire l'universalità della Chiesa" (Osservatore)

Benedetto XVI ha intenzione di modificare il rito della Santa Messa? (Ingrao)

Il Papa accolto festosamente a Castel Gandolfo: Benedetto non si è affacciato dal balcone ma è uscito dal cortile (Radio Vaticana)

In due libri con il Pontefice sui passi di san Paolo (Liut)

PAPA INAUGURERA' LETTURA BIBBIA IN TV IL 5 OTTOBRE

La parola di Papa Benedetto affascina il mondo. Dai discorsi alle omelie l’attenzione per gli interventi di Ratzinger non conosce confini (Mazza)

La chiamata di Vallini conferma l'indirizzo complessivo del Pontificato di Papa Ratzinger: la Chiesa stia lontana dalla politica (Pugliarello)

Il Papa: "Lo scopo dell'Anno Paolino è imparare da san Paolo, imparare la fede, imparare Cristo, imparare finalmente la strada della retta vita" (Catechesi udienza generale)

Tutti a Sydney per abbracciare il Papa (Lorenzoni)

Il confronto con le culture e le religioni secondo i Padri della Chiesa: "La verità si dimostra mettendola in pratica" (Mons. Amato per l'Osservatore)

Magdi Cristiano Allam: "Perché difendo il ministro dell'Interno Maroni". La versione integrale dell'articolo di Allam "tagliato" dal Corriere

Su segnalazione di Elisabetta leggiamo:

La proposta

"Ratzinger e Alessio II s´incontrino a Bari"

TITTI TUMMINO

Potrebbe avvenire a Bari, nei prossimi mesi, lo storico incontro fra papa Benedetto XVI e il patriarca della Chiesa ortodossa russa, Alessio II.
L´ipotesi è stata avanzata dall´arcivescovo di Mosca, monsignor Paolo Pezzi, a pochi giorni dall´apertura dell´anno dedicato a San Paolo, l´apostolo - come ha detto ieri Ratzinger nel corso dell´udienza generale in Vaticano - "espressione di tre culture: quella ebraica, quella greca, o meglio ellenistica, e quella romana". Benedetto XVI, sin dall´inizio del pontificato, ha detto essere sua "ambizione" far progredire i rapporti ecumenici: in parole povere, chiudere la guerra fredda che oppone da anni il Vaticano al Patriarcato ortodosso di Mosca, a causa di ciò che l´ortodossia russa percepisce come un proselitismo invadente da parte del clero cattolico.
"Ambasciatore" dell´ostpolitik di Ratzinger è stato da sempre il cardinale tedesco Walter Kasper, presidente del Consiglio per l´unità dei cristiani. Proprio da Bari, nel maggio 2005, durante il XXIV Congresso eucaristico nazionale che segnò la prima uscita da pontefice di Benedetto XVI, Kasper indicò il traguardo: «Perché non sperare che qui, a Bari, si possa celebrare, mille anni dopo il precedente, un sinodo di riconciliazione fra vescovi ortodossi e cattolici?».
La Chiesa cattolica, si sa, usa pesare e soppesare ogni parola e quindi indicare Bari - città ponte fra Oriente ed Occidente - come possibile tramite di un dialogo intensificato tra "greci e latini" stava ad esprimere la determinazione papale. Adesso quel traguardo sembra vicino. L´anno dedicato a San Paolo, l´apostolo delle genti come lo ha definito ieri Ratzinger, secondo l´arcivescovo di Mosca, sarà di buon auspicio.

© Copyright Repubblica (Bari), 3 luglio 2008

Speriamo e preghiamo...
Nel frattempo chiedo ai giornalisti: vi costa tanto mettere la parola Papa davanti al cognome Ratzinger?

R.

1 commento:

Brunetto Latini ha detto...

Cara Raffaella credo che gli costi più di qulsiasi altra cosa!!!!! Anche perchè scrivere solo Ratzinger per certe persone di vedute ristrette e mi fermo qui, è sinonimo di durezza, freddezza, ritorno al passato ed altre scemenze .............. per questo io dico:
- Grazie di cuore per tutto il suo impegno e per i suoi insegnamenti PAPA RATZINGER! -