12 luglio 2008

Il Papa è partito per Sydney: il testo del telegramma al Presidente Napolitano e la risposta di quest'ultimo


Vedi anche:

IL PAPA E' PARTITO PER SYDNEY: BUON VIAGGIO, SANTO PADRE!

GMG. Cardinale Maradiaga: “L’uso del preservativo non impedisce la diffusione del contagio dell’Aids"

IL PAPA IN AUSTRALIA: SERVIZIO DI SKYTG24

Rosso "malpela" l'Unità, talmente accerchiata da dover usare (a sproposito!) le parole di Joseph Ratzinger

GMG SYDNEY: LE SFIDE E LE SPERANZE DEI GIOVANI AUSTRALIANI (Sir)

Anglicani, crolla la Chiesa-ponte (Di Giacomo)

Il Papa si reca in Australia, il Paese forse più secolarizzato (Zenit)

Benedetto XVI vola in Australia per il suo viaggio più difficile (Tornielli)

GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU' SYDNEY 2008: LO SPECIALE DEL BLOG

Inizia il terzo viaggio intercontinentale di Benedetto XVI. A Sydney con i giovani del mondo (Osservatore Romano)

Le iniziative a Sydney in attesa del Papa (Osservatore Romano)

Rosario per il Santo Padre in preparazione del viaggio a Sydney ed in riparazione delle offese

Vigilia della partenza di Benedetto XVI per l'Australia. Sulla GMG, i commenti del cardinale Pell e di mons. Clemens (Radio Vaticana)

Vescovo anglicano di Sydney: impossibile piena unità fra Cattolici e Anglicani ma profondo rispetto per Benedetto XVI

GMG: Maratona tv di Sat 2000 da Sydney, 40 ore in diretta

Per Eluana una corsa contro il tempo. «Salvatore sentiva, ma nessuno lo capiva». La storia di Jan: sveglio dopo 19 anni (Avvenire)

Card. Bagnasco: «Verso il Papa sale un’ondata d’affetto» (Santamaria). Grazie ai cardinali Bagnasco, Bertone e Vallini. E gli altri?

Radicali dubbi sulla Corte: una sentenza di morte...ma si può? (D'Agostino)

Mentre Sgarbi critica in modo geniale il Camilleri pentito, Repubblica, Unità, Europa e La Stampa fanno i girotondi...sì, no, anzi sì

Novena per il nostro amico Germano

DOPO IL "CASO SAPIENZA" UN'ALTRA VERGOGNA PER L'ITALIA: IL TEATRINO DI PIAZZA NAVONA. LO SPECIALE DEL BLOG

VIAGGIO APOSTOLICO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI A SYDNEY (AUSTRALIA) IN OCCASIONE DELLA XXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ (12 - 21 LUGLIO 2008), 12.07.2008

LA PARTENZA DA ROMA

Ha inizio questa mattina il 9° Viaggio internazionale del Santo Padre Benedetto XVI che lo porta a Sydney (Australia) in occasione della XXIII Giornata Mondiale della Gioventù sul tema: "Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni" (At 1,8).
L’aereo con a bordo il Santo Padre (un B777 dell’Alitalia) parte dall’aeroporto di Roma-Fiumicino alle ore 10.
L’arrivo all’aeroporto della RAAF Military Air Base di Richmond (Sydney), dopo un volo di circa venti ore, con uno scalo tecnico a Darwin, è previsto per le ore 15.00 (07.00, ora di Roma) di domani, domenica 13 luglio
.

TELEGRAMMA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Nel momento di lasciare il territorio italiano, il Santo Padre Benedetto XVI fa pervenire al Presidente della Repubblica Italiana, On. Giorgio Napolitano il seguente messaggio telegrafico:

A SUA ECCELLENZA
ON. GIORGIO NAPOLITANO
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
PALAZZO DEL QUIRINALE
00187 ROMA

Nel momento in cui mi accingo a partire per Sydney in occasione della XXIII Giornata mondiale della gioventù animato dal vivo desiderio di incontrare giovani di tutto il mondo ed esortarli a diventare coraggiosi testimoni dell'amore di Cristo di fronte alle attese e alle speranze degli uomini d'oggi e particolarmente dei loro coetanei mi è gradito rivolgere a Lei Signor Presidente e a tutti gli italiani il mio affettuoso e beneaugurante saluto che accompagno con la preghiera e fervidi auspici di pace e di ogni desiderato bene.

BENEDICTUS PP. XVI

Messaggio del Presidente Napolitano a Sua Santità Benedetto XVI, in occasione della partenza per la XXIII Giornata Mondiale della Gioventù a Sydney

C o m u n i c a t o

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato a Sua Santita' Benedetto XVI, in occasione della partenza per la XXIII Giornata Mondiale della Gioventù, il seguente messaggio:

"Santità,

desidero farle pervenire un vivo ringraziamento per il messaggio che ha voluto cortesemente inviarmi in occasione della sua partenza per Sydney.

Al di là del suo altissimo significato spirituale, la Giornata Mondiale della Gioventù costituisce, per ragazzi e ragazze provenienti da ogni parte del mondo, l'occasione di confrontarsi e arricchirsi attraverso il dialogo fra culture e tradizioni diverse, riconoscendo la matrice comune della famiglia umana.

Sono certo che, anche a Sydney, la sua parola saprà sensibilizzare i giovani alle ragioni della comprensione, del rispetto reciproco, della pace e della collaborazione tra le nazioni".

Roma, 12 luglio 2008

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Io mi chiedevo: ma questa domenica non c'è l'angelus... Mi dispiace non sentire la voce del papa questa domenica. Magari lo reciterà dall'aereo... Va beh, posso aspettare giovedì...

Saluti! Marco

blog news ha detto...

Staremo a vedere cosa dirà di tutti casi di pedofilia che sono successi in questo continente a causa dei preti pedofili

Raffaella ha detto...

Ha gia' iniziato a parlare dell'argomento e non mi pare che si possa accusare Benedetto XVI di reticenza su questo argomento visto che ne ha parlato in piu' occasioni a partire dalla via crucis 2005 quando, per inciso, era ancora cardinale.
Ciao Marco, l'aereo atterra domani alle 7 (ora italiana) e non ci sara' l'Angelus.
Ciao