19 settembre 2007

CONSIGLI PER SEGUIRE LE DIRETTE CON IL SANTO PADRE


Cari amici, vorrei scrivere un post riassuntivo di come e dove possiamo seguire le dirette televisive che hanno come protagonisti udienze, Angelus, Sante Messe, discorsi ed interventi del Santo Padre.

DIRETTE TELEVISIVE

Come sappiamo, in occasione delle Festivita' piu' importanti e dei viaggi internazionali, Raiuno predispone dirette televisive a cura della struttura Rai Vaticano.

Raiuno trasmette ogni domenica, alle 12, la recita dell'Angelus o del Regina Coeli.

I canali di riferimento dei fedeli sono pero' altri due: Sat2000 (canale 801 del decoder di sky o 818 della vecchia numerazione) e Telepace (canale 802 di sky o 819 della vecchia numerazione). Essi trasmettono le immagini fornite dal CTV (centro televisivo vaticano)

Quasi sempre anche il canale 500 di sky (skytg24) segue le dirette con il Santo Padre grazie al servizio active cui si accede premendo il pulsante verde del telecomando (solo per i clienti sky).

LE DIRETTE SUL WEB

Diretta CTV (audio originale, senza commento): clicca qui.
Diretta web sul sito di Telepace a questo link o su quello di Sat2000 qui oppure sul sito del Vaticano a questo link.
Per accedere direttamente clicca qui o vai sul sito di Radio Vaticana.
Diretta audio su Radio Vaticana a questo indirizzo.

Le videocronache sono sempre commentate a cura dei canali sopracitati e/o di Radio Vaticana.

Se qualcuno desidera seguire la diretta televisiva senza commento puo' accedere direttamente all'audio internazionale in questo modo:

- Sintonizzarsi su Telepace o Sat2000 (canale 802 e 801 di sky o 819 e 818 della vecchia numerazione).

- Premere il tasto "i" sul telecomando di sky (o il tasto "+" del vecchio telecomando).
Sulla schermata che appare verra' visualizzata la voce: lingua italiana.
- Con le frecce selezionare la voce: lingua inglese o lingua francese.

- Premere "i" oppure "+".

In questo modo si potra' ascoltare il sonoro originale, senza commento.

Buona visione :-))
Raffaella

5 commenti:

paola ha detto...

Grazie Raffaella per questo servizio,non avevo mai pensato all'audio internazionale,sei un genio Paola

Raffaella ha detto...

Il merito va tutto alla nostra Luisa che mi ha insegnato il "trucchetto" :-)

Rosa ha detto...

Grazie! Finalmente non sono costretta a sentire riassunti e traduzioni sopra le parole del Papa e mi gusto il sottofondo di rumori come se fossi presente alla celebrazione.

Gio ha detto...

Grazie, grazie, grazie!
Trovo che i commenti di Rai Uno siano sempre invadenti e spesso banali, quindi l'audio internazionale rappresenta per me (e per i miei mal di pancia) la soluzione migliore.

don Marco (teologo) ha detto...

ascolto il prof ratzinger, a dir poco fantastico!!!!
Chissà come gli rode ai nostri della Sapienza, davvero sapienti!!
ancora una volta dalla Francia impariamo la lezione.
Ma secondo voi la potrebbero capire una lezione simile in italia??
grazie Raffa x avermi ricordato di seguire questa bellissima lezione