29 dicembre 2007

"SPE SALVI": DIFFUSE DUE MILIONI DI COPIE

Lo rivela il cardinale Bertone nell'intervista a "Famiglia Cristiana" in edicola la prossima settimana.

3 commenti:

mariateresa ha detto...

Cara esco dall'argomento (mi piace dirlo in italiano).
Vi segnalo questo
http://www.icn-news.com/?do=news&id=2192
Ve lo segnalo perchè vorrei tanto vedere questo nei siti "alternativi" come Adista e invece devo andare a cercarli nel sito dei protestanti, che lo riprendono dai nostri, certo.
A voi sembra normale? A me no.
Non c'è nessuna giustificazione all'indifferenza per i tanti , tanti, che danno la vita per la loro fede, in comunione per la Chiesa.Ogni originale che fa scherno o polemica alla Chiesa ha diritto di parola in questi giornali, ma un disgraziato che muore per la sua fede, come ce ne sono stati e ce ne sono , non merita una riga.
E' questa l'altra Chiesa? La vera interpretazione del Vangelo? Solo contumelie su Ruini e gli altri? Come se fossero i pubblicani accusati dai moderni farisei?
Scusate la franchezza del disgusto.
Questo dividere in degni e indegni mettendosi dalla parte dei degni per purezza ideologica mi provoca qualche sintomo di gastrite. Che poi passa.
Sveglia, ci sono delle persone che muoiono per la loro fede e non leggono i media e gli editoriali prima di deciderlo, prima meditando se sono o non sono in linea con la modernità o l'ideologia che va per la maggiore (o la minore, ormai).
Ma a parte questa mia inutile arrabbiatura la notizia di questo tuo post mi fa piacere.
E ancora venderà questa bella enciclica, ne sono sicura.
Ogni tanto la rileggo e mi commuovo.

euge ha detto...

Però.... ci sono duemilioni di cervelli che apprezzano la Spe Salvi c'è da augurarsi che le parole dense di significato che compongono questa meravigliosa Enciclica facciano bene a duemilioni di anime.
Eugenia

Raffaella ha detto...

Grazie Mariateresa :-))