28 dicembre 2007

PAPA, TELEGRAMMA PER MORTE BHUTTO. VICINANZA E CORDOGLIO


Vedi anche:

L'attualità delle «Omelie del tempo di Natale» di Giuseppe Dossetti (Osservatore Romano)

Dialogo, tolleranza e rispetto della dignità umana al centro dell'incontro fra il Papa ed i leader islamici

IL PAPA E L'ISLAM: LO SPECIALE DEL BLOG

PADRE LOMBARDI: NESSUNA INIZIATIVA PER ESORCISTI DIOCESANI

Ironie ed incompresioni: Francesco D'Agostino (Avvenire) risponde a Scalfari

Il 2007 di Benedetto XVI, il Papa della speranza (bellissimo servizio di Alessandro Gisotti per Radio Vaticana)

Bartoloni (Corriere): "Il Papa incontrerà i 138 «saggi» islamici" (evento storico senza precedenti)

Quel profugo innocente (Gesù) scampato al massacro (Mons. Ravasi per "Osservatore Romano")

Varesotto: un sapiente dirigente scolastico impedisce al parroco di impartire la benedizione natalizia per non ledere la "laicità della festa" (???)

Politi: Padre Amorth, "l'ammazza-diavoli" (?) esulta alla prospettiva di un'istruzione di Benedetto XVI sugli esorcisti

Galeazzi (La Stampa): Padre Amorth torna alla carica (?) annunciando un'istruzione del Papa sugli esorcismi

L'ironia dei giornaloni su Padre Amorth

Padre Amorth: "Forse sono tra gli ispiratori della nota che imporrà più esorcisti" (Petrus)

La preghiera a San Michele Arcangelo

Manca negli intellettuali e nei commentatori la capacità di leggere l'integralità del messaggio di Benedetto XVI (Eco di Bergamo)

Perché la telecamera impalla la nuova vecchia messa di Benedetto? (Un testo di Lami che condivido e sottoscrivo in pieno!)

Natale di terrore per i cristiani nello Stato indiano dell'Orissa (Osservatore Romano)

Dal cinese al guaraní un lessico universale di speranza (Osservatore Romano)

In arrivo l'istruzione "Sanctorum Mater" sulle inchieste di beatificazione e canonizzazione

Messa tridentina: petizione alla curia di Milano per ottenere l'applicazione del motu proprio "Summorum Pontificum"

FESTIVITA' NATALIZIE 2005-2006-2007

PAKISTAN: PAPA, TELEGRAMMA PER MORTE BHUTTO. VICINANZA E CORDOGLIO

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 28 dic - Papa Benedetto XVI ha espresso il suo cordoglio per la morte dell'ex primo ministro pakistano Benazir Bhutto in un telegramma inviato a mons. Lawrence John Saldanha, arcivescovo di Lahore e presidente della Conferenza episcopale pakistana.
''In seguito al brutale attacco terroristico - recita il messaggio, firmato dal Segretario di Stato vaticano, card. Tarcisio Bertone - in cui la signora Benazir Bhutto, ex primo ministro e leader del Pakistan People's Party, e' stata mortalmente ferita, il Santo Padre esprime sentimenti di profonda simpatia e vicinanza spirituale ai membri della sua famiglia e all'intera nazione pakistana.
Egli prega affinche' venga evitata ogni nuova violenza e venga fatto ogni sforzo per costruire un clima di rispetto e fiducia, cosi' necessario per mantenere l'ordine in una societa' e perche' le istituzioni politiche del paese possano operare efficacemente''.
Il testo del telegramma e' stato diffuso dalla Sala Stampa vaticana.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Raffaella, ho letto un articolo di Ravasi per il Sole 24 ore (inserto della domenica scorsa) che parla del Natale e della Speranza citando Benedetto xvi. Non riesco a darti il link, forse tu riesci... Ciao, Marco

Anonimo ha detto...

Ti suggerisco anche dal momento che siamo nell'ambito delle feste natalizie di inserire lo speciale di repubblica sul natale (nella sezione dei diari all'indirizzo http://www.repubblica.it/diario/2007/index.html?ref=hpsbsx).
Ah, Raffaella, io mi permetto di suggerirti cose da aggiungere, ma non voglio essere invadente, è soltanto un'indicazione, poi dal momento che siamo sul tuo blog, scegli tu... Marco

Raffaella ha detto...

Grazie, Marco, le tue segnalazioni sono, come sempre, preziosissime. Non ho trovato l'articolo di Mons. Ravasi ma inseriro' molto volentieri il link allo speciale sul Natale di Repubblica :-)
Grazie ancora.
Raffaella