13 luglio 2007

Lorenzago: il Papa conversa per venti minuti con una coppia di pensionati


Vedi anche:

Messa tridentina, la provocazione di Giuliano Cazzola: sostituiamo l'inglese al latino

Il Papa a Lorenzago: cronaca della quarta giornata

IL PAPA IN CADORE: NUOVO VIDEO DI SKY

Il Papa in Cadore: battute del Pontefice, affetto dei fedeli e qualche esagerazione...

Maga Maghella colpisce ancora

LA SVOLTA DEL PATRIARCATO DI MOSCA (una notizia che troveremo sui giornali di domani?)

IL PAPA IN CADORE: LO SPECIALE DEL BLOG

LA CHIESA DI CRISTO SUSSISTE NELLA CHIESA CATTOLICA: LO SPECIALE DEL BLOG

SPECIALE: IL MOTU PROPRIO "SUMMORUM PONTIFICUM"

IL TESTO DEL MOTU PROPRIO (in italiano)

LA LETTERA DEL SANTO PADRE AI VESCOVI PER PRESENTARE IL MOTU PROPRIO.

"Scovato" dai giornalisti, il Papa scherza: "Come avete fatto a trovarmi?"

IL PAPA IN CADORE: VIDEO DI SKY

Messa tridentina: il cardinale Barbarin (Francia) invita a rileggere la costituzione "Sacrosanctum Concilium" del Concilio Vaticano II

COSTITUZIONE CONCILIARE SACROSANCTUM CONCILIUM SULLA SACRA LITURGIA

Card. Kasper ai Protestanti: le differenze devono spronarci e non invece sconvolgerci perché le chiamiamo per nome

Messa tridentina: intervista al liturgista John Zuhlsdorf

PAPA/ A PASSEGGIO NEI BOSCHI DEL CADORE: "QUI E' UN PARADISO"
Ieri sera si è intrattenuto con una coppia di pensionati

Lorenzago di Cadore, 13 lug. (Apcom) - Il Papa prende dimestichezza con il Cadore, dove sta trascorrendo un periodo di vacanza. Tanto che, incontrando un pensionato nel corso di una passeggiata serale, ieri, ha commentato. "Qui è un paradiso".

A raccontarlo è lo stesso Lino Fontanile, che si trovava con la moglie, la signora Celestina, dalle parti del passo Mauria, dove l'entourage del Papa ha deciso di condurlo per la consueta uscita serale.
Dopo un primo momento di sorpresa, l'uomo ha conversato con Benedetto XVI per circa venti minuti. E' stato lo stesso Papa ad invitarlo ad avvicinarsi. Il signor Fontanile si è seduto accanto a Benedetto XVI, che gli ha domandato informazioni sul luogo. "A quanti metri di altezza siamo? Qui di solito che tempo fa?", ha chiesto il Papa, per poi aggiungere: "Qui è un paradiso".

Anche il segretario personale del Papa, monsignor Georg Gaenswein, è intervenuto nel colloquio. "Cosa coltiva nell'orto?", ha domandato al signor Fontanile, che possiede una baita in quella zona ('tabià' in dialetto). "Kartoffeln", ha risposto, in tedesco, il pensionato. E il Papa tedesco: "No, si dice patate". Poi il Papa ha domandato cosa significasse la scritta 'almé tabià' (la mia baita). "Non è la mia baita, ma la baita di chi arriva", ha risposto il signor Fontanile. Dopo essersi fatto fotografare in compagnia del Papa, la coppia si è accomiatata ed il Papa ha proseguito per la sua passeggiata.

3 commenti:

Cindy ha detto...

Ecco un altro delizioso esempio della dolcezza e umiltà di Ben! alla faccia di chi dice che è freddo e oscurantista!
Domanda fuori contesto: a lorenzago si parla veneto o friulano o ancora un misciotto delle due?
WW Ben!
Auguri in ritardo per il suo onomastico (11/7)!

Cadorino ha detto...

"Dolcezza e umiltà", per questo che in Cadore siamo tanto orgogliosi ed entusiasti di ospitare una così gran bella persona!

In Cadore si parla il Ladino (riconociuta come lingua), solo marginalmente risente delle influenze del veneto e del friulano.

W Benedetto!

Raffaella ha detto...

Ciao Cadorino, grazie per essere passato di qui e avere lasciato un messaggio :-)
Conosco bene le Dolomiti perche' ci sono andata spesso in vacanza, piu' sul versante trentino che su quello veneto :-)
Ciao