25 luglio 2008

Lettera aperta (a pagamento) sul Corriere della sera a Benedetto XVI sulla contraccezione. Il Papa non ha avuto tanto spazio sul Corriere per la Gmg


Vedi anche:

Don Nicolò Anselmi: «Fede e cultura, sfida giovane. Sydney rilancia la missione» (Liut)

Il primo ministro Kamel al Maliki invita Benedetto XVI a visitare l'Iraq

Immagini, documentari e rarità nell’allestimento “Il Concilio in mostra”. Intervista ad Alberto Melloni (Radio Vaticana)

Il vescovo di Bolzano-Bressanone: "Il Santo Padre nel solco di Pietro" (Corriere Alto Adige)

Incontro Benedetto XVI-Al-Maliki: comunicato della sala stampa della Santa Sede

Se la Chiesa spiazza i laicisti. Come mai una Chiesa così sfrontatamente anticonformista ha il vento in poppa? (Boffo)

PAPA: AL-MALIKI, COMUNE CONDANNA TERRORISMO. STORICA UDIENZA A CASTELGANDOLFO

Castelgandolfo: premier iracheno in udienza privata dal Papa

Le polemiche sul Concilio. Si apre una mostra a Roma. Quanta pigrizia sul Vaticano II (Ruggieri)

Il primo reality? Il Concilio Vaticano (Galeazzi)

A un anno dalla lettera di Benedetto XVI ai cattolici cinesi il cardinale Zen racconta come vive la Chiesa del suo Paese (Tracce)

Vademecum per i fedeli attesi a Bressanone per i due Angelus del Papa. Bandiere color bianco, giallo e tricolore. L'incontro con i sacerdoti

Lettura, scrittura e musica per il Papa a Bressanone. Leone XIII "tentato" di trasferire la Santa Sede in territorio austriaco (L'Adige)

"Humanae vitae": il lacerante dissenso dottrinale all'enciclica da parte di alcuni preti e teologi americani (card. Stafford per l'Osservatore Romano)

Il Vescovo di Ratisbona: "Il muro tra fede e ragione ha cercato di imbavagliare il Papa a Ratisbona e alla Sapienza" (Zenit)

Bruno Simonetto presenta il nuovo libro di John L. Allen Jr: "Le 10 cose che stanno a cuore a Benedetto XVI"

Sono andata in giro con una lanterna per poi finire in una botte ma non ho trovato articoli sulla Gmg. Per Repubblica poi...

Il rettore del Seminario di Bressanone: "Ritorna un grande amico di questa terra" (Radio Vaticana)

L'agenda degli impegni di Benedetto XVI, dopo il prossimo soggiorno estivo in Alto Adige, nell'intervista a padre Federico Lombardi (Radio Vaticana)

Conferenza stampa a Bressanone: il Papa arriva lunedì. Primo atto: la benedizione ai fedeli da una finestra della biblioteca (Alto Adige)

Card. Dias alla Conferenza di Lambeth: "Oggi il mondo ha bisogno di chi testimoni la bellezza della fede cristiana senza vergogne o compromessi"

Qualche riflessione sul "trattamento" riservato a Papa Benedetto dai mass media in occasione della Gmg (ma non solo...)

Sydney 2008, il giorno dopo. Gerard Henderson: "Sconfitto lo scetticismo intellettuale che non riesce vedere oltre i propri o­rizzonti" (Scavo)

Il Papa e la pedofilia del clero. Gli articoli di domenica 20 luglio e le polemiche sull'udienza alle vittime con conseguente zappa sui piedi...

IL PAPA IN AUSTRALIA: TUTTI I VIDEO

GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU' SYDNEY 2008: LO SPECIALE DEL BLOG

SU 'CORSERA' LETTERA APERTA A BENEDETTO SU CONTRACCEZIONE

Inserzione di 'Catholics for choice' per 40 anni Humaane vitae

Roma, 25 lug. (Apcom)

Con un'inserzione a pagamento sul 'Corriere della Sera', il cartello di associazioni cattoliche critiche Catholics for choice chiede al Papa di approfittare del quarantesimo anniversario dell'enciclica Humanae vitae, che cade oggi, per "avviare un processo di riforma, restando fedele agli aspetti positivi della dottrina cattolica sulla sessualità e abrogando la proibizione sulla contraccezione onde consentire ai cattolici di pianificare la propria vita familiare in modo sicuro e in buona coscienza".
"Quando Papa Paolo VI, nel 1968, consolidò la proibizione della contraccezione da parte delle gerarchie cattoliche, ignorò il parere di un gruppo di esperti scelti da lui stesso", ricordano i firmatari, tra i quali la sezione italiana dell'associazione Noi siamo chiesa. "La Humanae Vitae - si sottolinea - continua a essere fonte di grandi conflitti e divisioni all'interno della Chiesa. Cattolici e non cattolici continuano a subire le conseguenze di questa devastante politica delle gerarchie cattoliche".
Per Catholics for choice (Cattolici per la scelta), più specificamente, "gli effetti di questa proibizione sono stati particolarmente disastrosi nel sud del mondo, ove le gerarchie cattoliche esercitano una considerevole influenza sulle politiche di pianificazione familiare di numerose nazioni, ostacolando la messa in atto di buone politiche di sanità pubblica sulla pianificazione familiare e la prevenzione dell'infezione da HIV". Nella lettera aperta, peraltro, si afferma che è "incontestabile che la Humanae Vitae ha mancato completamente l'obiettivo di convincere i cattolici a rinunciare ai moderni metodi contraccettivi".

© Copyright Apcom

Ci rendiamo conto?
Che c'entra l'Humanae Vitae con la diffusione dell'Hiv? Su', siamo seri...
Considerazione: grande spazio sul Corsera per l'inserzione che figura in uno spazio pubblicitario.
Benedetto XVI non ha goduto della stessa attenzione da parte del Corriere della sera durante le giornate della Gmg.
Si obiettera' che l'inserzione e' a pagamento. Obiezione respinta visto che il lettore paga la sua copia del quotidiano
.
R.

3 commenti:

Cindy ha detto...

Sono d' accordo con te Raffa! A parte il fatto che quando è stata emanata l' enciclica ( mi pare alla fine degli anni 60) non si conosceva ancora l' HIV e quindi non è stata emanta in riferimento a questa malattia.
Ed è inutile dare addosso a un Papa per decisioni prese da un altro in un contesto sociale totalmente diverso

Anonimo ha detto...

La lettera non se la prende col Papa, bensì lo invita ad avviare un progetto di riforma.

Il Papa ha avuto, per più giorni, spazio sul Corriere per la Gmg e per tutta la trasferta in Australia.

Alberto

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con chi guarda con sospetto la scelta di temi e tempi per articoli su B16. L'insegnamento dell'Humanae Vitae va oltre il problema dill'HIV, e così lo capiscono coloro che pur con sforzi tentano di dare un volto umano all'amore. Ecco cosa è l'HV.