4 ottobre 2008

Si chiude definitamente il teatrino di Piazza Navona: la Procura di Roma chiede l'archiviazione per S.G. accusata di vilipendio


Vedi anche:

DOPO IL "CASO SAPIENZA" UN'ALTRA VERGOGNA PER L'ITALIA: IL TEATRINO DI PIAZZA NAVONA. LO SPECIALE DEL BLOG

Al via domani il Sinodo "delle prime volte"

Chiesa e contraccezione: che cosa affermavano Paolo VI e Giovanni Paolo II?

Messaggio del Papa sull'Humanae Vitae: il commento di Casavola

VISITA DEL PAPA AL QUIRINALE: I VIDEO E LE FOTO

Il Papa: "La 'questione romana' è stata composta in modo definitivo e irrevocabile da parte della Santa Sede con la firma dei Patti Lateranensi"

Il Papa a Napolitano: "Non vi è ragione di temere una prevaricazione ai danni della libertà da parte della Chiesa e dei suoi membri" (Discorso del Santo Padre in occasione della visita al Palazzo del Quirinale)

IL PAPA: QUIRINALE E VATICANO COOPERANO PER IL BENE COMUNE

Benedetto XVI è giunto al Quirinale: iniziato il colloquio con il Presidente Napolitano

Il Papa: molti fedeli non ci seguono sulla morale sessuale (Accornero)

Messaggio del Papa sull'Humanae Vitae: il commento di Rodolfo Lorenzoni

Il «bio» iper-idolatrato ma non nei metodi fecondativi.Silenzio anche fra i Cattolici e in parrocchia (Ognibene)

Scaraffia: Il Papa anticonformista si rivolge a una parte del clero che evita il problema perché sa di non essere capace di convincere i fedeli

Don Rigoldi getta la spugna: Il messaggio del Papa? I ragazzi non capiscono e non condividono, la Chiesa non parla in modo comprensibile...

Discorso del Papa sull'Humanae Vitae: il commento di Andrea Tornielli

Il "prete anonimo" intervistato da Cazzullo si astenga dal parlare a nome di tutti i fedeli. Parli solo per se stesso e ci onori di presentarsi!

Mons. Eterovic: "La Parola di Dio sorgente del rinnovamento della Chiesa" (Osservatore Romano)

Il sito dell'Unità si accorge del gravissimo errore: tolto l'aggettivo "preconciliare" all'enciclica "Humanae Vitae" ma Benedetto XVI resta un restauratore!

«La Parola di Dio nella vita della Chiesa»: via al Sinodo dei vescovi. Il contributo di Joseph Ratzinger nella redazione della Dei Verbum (Accornero)

Ed è subito Siri: il ricordo di Francesco Agnoli (Il Foglio)

Il Papa: "Solo gli occhi del cuore riescono a cogliere le esigenze proprie di un grande amore, capace di abbracciare la totalità dell’essere umano" (Messaggio del Santo Padre al Congresso internazionale "Humanae vitae: attualità e profezia di un’Enciclica")

Québec, laicismo e fede (2). Card. Ouellet: "Noi Cristiani abbiamo parlato di molte cose, ma troppo poco di Cristo" (Corradi)

Intervista esclusiva di Andrea Tornielli a Mons. Georg Ratzinger: "Mio fratello Papa Ratzinger (che voleva fare l'imbianchino)"

VISITE DEL SANTO PADRE AL QUIRINALE: LO SPECIALE DEL BLOG

NO CAV DAY: PROCURA ROMA, ARCHIVIAZIONE PER G.

La procura di Roma ha chiesto l'archiviazione della posizione di S. G., che era finita sul registro degli indagati per le frasi pronunciate contro Benedetto XVI nel corso della manifestazione "No Cav Day" tenutasi a piazza Navona l'8 luglio scorso.

La richiesta di archiviazione, avanzata al gip dal procuratore Giovanni Ferrara e dal pm Angelantonio Racanelli, e' un passo obbligato alla luce del diniego dell'autorizzazione a procedere da parte del ministro della Giustizia, Angelino Alfano; manca, infatti, una condizione di procedibilita'.

L'articolo 278 del codice penale (offesa all'onore o al prestigio del presidente della Repubblica), che prevede il via libera del Guardasigilli, viene esteso alle offese nei confronti Papa sulla base del Trattato Lateranense.

I magistrati avrebbero voluto, invece, procedere contro la comica perche' ritenevano le sue affermazioni molto grevi e volgari.

Quanto alla posizione di Grillo, la procura aveva chiesto al gip l'archiviazione perche' le sue esternazioni rientrerebbero nel diritto di critica e di satira. Il pm Racanelli e il procuratore Ferrara si erano richiamati nel provvedimento alla giurisprudenza consolidata, secondo cui il linguaggio della satira (quest'ultima e' una manifestazione del pensiero, il cui diritto e' garantito dall'articolo 21 della Costituzione) puo' essere anche paradossale e nel valutarlo non si applicano i normali criteri che si adottano nel giudicare altre espressioni del pensiero come la cronaca. Nell'intervento di Grillo non c'erano, inoltre, parole volgari o ripugnanti.

© Copyright Agi

Ricordo che il ministro Alfano ha concordato la linea d'azione con la Santa Sede, come spiegato in questo articolo.
E poi qualcuno parla di Papa retrò...ma va là...

R.

2 commenti:

euge ha detto...

Già se tutti avessero il cuore ed il coraggio di perdonare simili ed aberranti offese come ha fatto Benedetto XVI, il mondo sarebbe sicuramente migliore.

Altro che Papa retrò ..............
MA PER FAVORE PIANTATELA!

schiaffone ha detto...

No Cav Day/ Carfagna: Guzzanti una poveraccia fragile mentalmente

'Ritirerei citazione in giudizio se scrivesse scuse: non lo farà'

Roma, 8 ott. (Apcom) - Sabina Guzzanti? "Poveraccia, non mi sembra una persona solida, mi sembra mentalmente fragile". E dopo la citazione in giudizio, Mara Carfagna, ministro per le Pari opportunità, reagisce agli attacchi ricevuti dal palco di piazza Navona durante la manifestazione organizzata da Italia dei valori e alcuni intellettuali qualche mese fa. "La Guzzanti - dice Carfagna - mi fa compassione. Poveraccia".

Ospite di Matrix, la ministro si mostra però magnanima: "Sarei disposta a ritirare la citazione in giudizio (nei confronti di Sabina Guzzanti, ndr) se scrivesse due righe di scusa. Io - insiste Carfagna - non cerco la rissa o gli strascichi giudiziari. Non credo che lo farà".

Carfagna, inoltre, parla anche del rapporto con il collega di partito Paolo Guzzanti, padre di Sabina. "Mi ha tolto il saluto - dice Carfagna - e non capisco il perché. Lo dico da figlia, mi dispiacerebbe se vedessi mio padre comportarsi così se sbaglio".