18 settembre 2008

Padre Lombardi sul "caso SG": "Da Alfano saggia decisione, vicenda chiusa"


Vedi anche:

Vademecum del Papa ai vescovi con i criteri e le procedure da seguire per il riconoscimento delle apparizioni e delle manifestazioni mariane? (Ingrao)

Il pellegrinaggio apostolico del Papa in Francia: "Una riserva di acqua sotterranea" (Alain Besançon per l'Osservatore Romano)

Ministro Alfano nega l'autorizzazione a procedere contro S.G. "La capacità di perdono del Papa prevale sulle offese ricevute"

Segnalazione sito "Giovani e Tradizione" (promotore del convegno sul motu proprio Summorum Pontificum"

Osservatore Romano su Pio XII: "Verità storica senza pregiudizi". Il relatore della causa di beatificazione: "Salvò migliaia di Ebrei"

Il discorso del Papa al mondo della cultura francese: "Cercate anche voi il Dio sconosciuto" (Bobbio)

Card. Antonelli: "Il Papa non andrà in Messico nel gennaio prossimo"

Il Papa su Pio XII: con coraggio non risparmiò sforzi per salvare il più gran numero possibile di ebrei. Interviste con padre Gumpel e mons. Hofmann

Benedetto XVI: "Pio XII non risparmiò sforzi per intervenire, ovunque fosse possibile, a favore degli Ebrei"

Mente e cuore nel "mestiere" di Benedetto XVI: D'Agostino risponde a Schiavone

Simposio a Roma dedicato al rapporto tra Pio XII e gli ebrei: intervista con Gary Krupp (Radio Vaticana)

Tema: Lo studente riassuma in venti righe la lezione del professor Ratzinger (Magister)

Il Papa agli Italiani: «La Madonna vegli su di voi». Celebrazione in 13 lingue e altare con arredi sacri da tutto il Paese (Muolo)

Nel popolo dell’Esplanade des Invalides Parigi riscopre il suo volto (Muolo)

Il Papa a Lourdes a scuola da Maria, per una vita nuova (Muolo)

Zio Berlicche scrive a Malacoda: "Per noi diavoli Ratzinger è un guaio" (Tempi)

Oriana Fallaci scrisse a Mons. Fisichella: «Vorrei incontrare Ratzinger»

Mons. Fisichella ed Oriana Fallaci, un'amicizia sulle questioni fondamentali (Tornielli)

La Santa Sede non si "accoda" al politicamente corretto: "Nessun mea culpa su Darwin semplicemente perchè non è mai stato condannato"

Mons. Ravasi: "Non esiste “a priori” incompatibilità tra Darwin e la Bibbia" (Zenit)

Pieno successo della visita di Benedetto XVI in Francia (Bobbio)

Mons. Perl: "E' ostacolata la celebrazione della messa in latino" (Galeazzi)

Nella Francia di Sarkozy il Papa ha spiegato il suo magistero (Tempi)

Messa in latino, ricchezza che non deve dividere (Muolo)

Il viaggio trionfale di Benedetto XVI in Francia. E Ratzinger conquistà la patria dell'illuminismo (Agnetti)

Al Papa in dono libro "Ratzinger professore" di Gianni Valente

Il motu proprio Summorum Pontificum è un'efficace risposta alla sfida della secolarizzazione? Risponde Roberto de Mattei sull'Osservatore Romano

Il Vaticano accusa i vescovi: boicottano il rito antico (Tornielli)

Tutti per Benedetto: folla in strada e nelle piazze, i francesi «cercano» il Papa. Sconfitti i pregiudizi e gli stereotipi dei media

VIAGGIO APOSTOLICO IN FRANCIA (12-15 SETTEMBRE 2008): LO SPECIALE DEL BLOG (Discorsi, omelie ed articoli sulla visita del Santo Padre a Parigi e Lourdes)

No Cav/ P. Lombardi: Da Alfano saggia decisione, vicenda chiusa

Anche se espressioni offensive non c'è bisogno di ritornarci su

Città del Vaticano, 18 set. (Apcom)

La decisione del Guardasigilli, Angelino Alfano, di non concedere l'autorizzazione a procedere nei confronti di S. G. per le accuse di oltraggio al Papa "è saggia e da parte del Vaticano non c'è alcuna obiezione".
Lo afferma il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, interpellato dai giornalisti. "Per quanto l'episodio delle espressioni irriguardose ed offensive sia stato certamente deplorevole, come è stato ampiamente riconosciuto - aggiunge il gesuita - non vi è bisogno o utilità di ritornarci ancora".
Per padre Lombardi, dunque, "l'autorevolezza della figura del Papa è troppo superiore per essere scalfita e nella sua magnanimità considera certamente la vicenda conclusa".

Apcom

4 commenti:

marta ha detto...

anche in questo caso l'italia ha fatto la figura della cioccolataia di fronte al mondo.
complimenti al vaticano per lo stile.
la classe non è acqua e il papa ne ha molta.

euge ha detto...

Cara Marta vorrei c'è una frase pronunciata nel fil il Marchese del Grillo che non riporto per ovvi motivi, che trovo adatta alla situazione. In quella parte del fil lo stesso marchese si rivolge ad un soldato francese spiegandogli in dialetto romanesco, ecco perchè evito, che il Papa è il Papa e che loro non sono diciamo niente ( ovviamente il vocabolo è un'altro). E' chiaro che sia il Papa che il Vaticano, mostrano in questa faccenda e con la dichiarazione di Padre Lombardi di essere superiori nettamente alle bestialità vomitate dalla sig.na in questione; ma, sappia Alfano, che il Vilipendio rimane e rimane soprattutto, l'idea di una giustizia che ha paura di fare il rpoprio corso quando si trova a condannare simili compartamenti verso il Papa che al di là del significato che riveste per i cristiani è comunque un capo di stato estero.
L'Italia ormai cara Marta è diventata la nazione più esperta in figure da cioccolataia come dici tu e non solo in questo caso!

Carla ha detto...

Buon giorno a voi, ah, ah, Eugenia , bellissimo il paragone con la famosa battuta del marchese del Grillo (in relatà un verso di un sonetto del Belli). Ora leggete invece questa agghiacciante commento di Di Pietro sulla decisione di Alfano: " «Alfano non venda come opera di magnanimità un atto di paura. E'evidente la voglia che non si parli delle ragioni per cui a piazza Navona furono presenti oltre duemila persone. Quello di Alfano è solo un maldestro tentativo di mettere una pietra sopra il vergognoso lodo Alfano che affossa il principio della legge è uguale per tutti». Terribile. Carla

don Marco (filone) ha detto...

Carla, il Di Pietro oltre ad essere ignorantone è pure un massone pericolosissimo e viene sottovalutato